Siamo talmente abituati ad acquistare cosmetici, profumi e altri prodotti di bellezza (e non solo) confezionati all’interno di scatole di cartoncino che spesso non ci rendiamo conto di quanto possa essere complessa in alcuni casi la progettazione di queste confezioni.

Scatola in cartoncinoLe classiche scatole a forma di cubo o di parallelepipedo sono relativamente semplici da realizzare, poiché dotate di sei lati e facilmente ritagliabili mediante una comune fustella; che dire, invece, delle confezioni che presentano lati curvi, oppure dotate di un numero di facce ben superiore allo standard?

Le aziende cartotecniche che scelgono di realizzare simili confezioni dall’aspetto non ordinario lo fanno per dare una marcia in più al prodotto che al loro interno verrà commercializzato, ma questa scelta strategica nasconde più di un’insidia in fase progettuale.

Le fustelle devono infatti essere messe a punto con la massima precisione, allo scopo di consentire un taglio e una piegatura perfetti, e non è certo semplice far sì che il risultato sia impeccabile quando si parla di una progettazione bidimensionale che deve dare origine a un prodotto finito tridimensionale!

Affidandosi agli specialisti della Cartongraf s.a.s. si potrà commissionare la progettazione di prototipi per fustelle sulla base delle esigenze più particolari, con la certezza che il risultato finale sia in linea con le proprie aspettative. Scopri subito le potenzialità creative di questi esperti che lavorano nel settore cartotecnico dal 1966!